CDO Tour: Bonin Bough, VP of Global Media e Consumer Engagement di Mondelez International.

Il protagonista della prima video intervista della serie “Digital Transformations” è Bonin Bough, VP di Global Media e Consumer Engagement al Mondelēz International.

La multinazionale statunitense è un gigante nel settore degli alimentari e dei prodotti per la casa grazie a brand come Cadbury, Milka, Oreo e Trident.

Come VP di Global Media e Consumer Engagement, Bough deve gestire investimenti per un totale di 1,4 miliardi di dollari creando partnership con i più grandi player digital del mondo. Ha lanciato, ad esempio, la prima campagna brandizzata su Instagram e Foursquare. La lunga storia di Mondelēz International (oltre 25 dei loro brand ha più di 100 anni), si è continuamente scontrata con una una sfida da vincere sintetizza da questa domanda: “Come si costruisce un mindset, un approccio digital in una organizzazione tradizionale?”. Bonin ha risposto parlando delle trasformazioni nel settore digital, delle differenze tra aziende e delle differenze generazionali tra le compagnie, sottolineando che un leader dev'essere in grado di fornire ai propri lavoratori le competenze necessarie per alimentare e far crescere la cultura digitale nell’ambiente di lavoro.

Bough scommette per il futuro sul successo dell’integrazione tra e-commerce e media, La partnership con Tesco e Facebook ha consentito una migliore comprensione di come le vendite online e offline influenzano il lavoro grazie anche all’utilizzo di dati in grado di targettizzare i consumatori. Non basta realizzare un bel post su Facebook ma bisogna capire se è in grado di generare vendite.

E’ proprio la mancanza di cultura digitale, il vero problema da superare.

Le organizzazioni non possono pensare e organizzarsi come fatto fin ora ma devono prendere ispirazioni da grandi realtà tecnologiche come Google e cambiare i propri metodi e processi di lavoro.

Come società leader nel settore del video online, per noi è importante che l'intero panorama digital si mostri per quello che è – innovativo, tracciabile e accessibile. Le parole di Bough non solo sono molto interessanti ma sono anche utili e siamo convinti che siano in grado di portare benefici a molte organizzazioni.

Ecco l’intervista di Bough, cosa ne pensate?

Settimana prossima: Anthony Simon di 10 Downing Street.

CDO Tour: Bonin Bough, VP of Global Media e Consumer Engagement di Mondelez International.

Altri articoli interessanti:

Fonte: Blog di Teads

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *